Regolamento EUROPEO in materia di protezione dei dati personali (GDPR)

Una visione del nuovo regolamento e su come applicarlo alla propria azienda. 


Come indicato nella Guida all'Applicazione del REGOLAMENTO EUROPEO del Garante della Protezione dei Dati Personali (http://www.garanteprivacy.it/regolamentoue), il nuovo regolamento GDPR non fa che confermare quanto indicato nell'articolo 8 della Carta dei diritti fondamentali dell'UE

L'opuscolo in formato PDF chiarsice tutti gli aspetti legati alla pertinenza del trattamento, mettendo in relazione quanto indicato nello stesso regolaento UE 2016/679 con l'attuale legislazione Italiana D.Lgs. 196/03.

La Guida intende offrire un panorama delle principali problematiche che imprese e soggetti pubblici dovranno tenere presenti in vista della piena applicazione del regolamento, prevista il 25 maggio 2018.

Attraverso raccomandazioni specifiche vengono suggerite alcune azioni che possono essere intraprese sin d’ora perché fondate su disposizioni precise del regolamento che non lasciano spazi a interventi del legislatore nazionale (come invece avviene per altre norme del regolamento, in particolare quelle che disciplinano i trattamenti per finalità di interesse pubblico ovvero in ottemperanza a obblighi di legge). Vengono, inoltre, segnalate alcune delle principali novità introdotte dal regolamento rispetto alle quali sono suggeriti possibili approcci in modo da arrivare all’appuntamento del 25 maggio 2018 con le idee più chiare.


Clicca su questo link o sulla copertina per scaricare la guida del Garante in formato PDF


COMPLIANCE4.0, in collaborazione con i più preparati consulenti a livello Europeo, offre soluizoni e progetti aziendali, per affrontare il problema dal punto di vista sia dell'implementazione che del mantenimento nel tempo (azioni periodiche, aggiornamento della documentazione, verifiche con audit indirizzato ad ogni responsabile del progetto, alert sui punti critici o che richiedono attenzione e molto altro).